Niente, nun ce la fò proprio…



  • buonsalve a tutti :) vedo che qualcuno della vecchia guardia c'è ancora da queste parti :P .... dopo aver provato ad installare da zero l'ultima build mi è venuta la curiosità di vedere un po' che aria tirava da queste parti... da un certo punto di vista mi fa piacere che molti di "noi" siano riusciti a trovare la pace dei sensi grazie a Vivaldi, anche se, ahimè, non è assolutamente il mio caso :( Ogni volta ci riprovo, ma la sostanza è sempre quella... una "bella" (paragonata alle alternative là fuori) villa sbrilluccicante da lontano, poi ti avvicini e scopri che è fatta di plastichina e poggia su solidissime fondamenta di sabbia... è inutile devo smetterla di farmi del male da solo ... eppure non riesco a smettere di pensare all'immane scempio cui mi tocca assistere... un browser che altro non è se non una caxxo di webapp che gira su chromium... come diavolo hai potuto farmi questo, Jon von Tetzchner? Quoque tu, CEO mio? Io ci credevo in te, e tu mi hai pugnalato alle spalle... non so come andrà a finire... certo è che Opera 12 non potrà continuare a servirmi in eterno, ed Otter (non che sia una sorpresa data l'origine amatoriale del progetto) sembra proprio non arriverà mai ad uno stato tale da poter essere il suo sostituto... Avrei a questo punto voluto puntare su Firefox, rimboccarmi le maniche e scrivere con le mie mani l'estensione definitiva per una transizione il più possibile indolore, ma visto il suo futuro (niente più XUL, solo estensioni alla Chrome, ecc) e la totale volubilità del suo sviluppo, sarebbe come passare dalla padella alla brace... quanto vorrei essere solo uno dei miliardi di utonti senza nessuna esigenza particolare e vivere felice con i semplici pulsanti avanti/indietro e null'altro :pinch: Saluti a tutta la combriccola, a chi c'è e a chi c'è stato quando l'erba era decisamente più verde :)



  • @Engelium:

    buonsalve a tutti :)

    vedo che qualcuno della vecchia guardia c'è ancora da queste parti :P …. dopo aver provato ad installare da zero l'ultima build mi è venuta la curiosità di vedere un po' che aria tirava da queste parti... da un certo punto di vista mi fa piacere che molti di "noi" siano riusciti a trovare la pace dei sensi grazie a Vivaldi, anche se, ahimè, non è assolutamente il mio caso :(

    Ogni volta ci riprovo, ma la sostanza è sempre quella... una "bella" (paragonata alle alternative là fuori) villa sbrilluccicante da lontano, poi ti avvicini e scopri che è fatta di plastichina e poggia su solidissime fondamenta di sabbia... è inutile devo smetterla di farmi del male da solo ... eppure non riesco a smettere di pensare all'immane scempio cui mi tocca assistere... un browser che altro non è se non una caxxo di webapp che gira su chromium... come diavolo hai potuto farmi questo, Jon von Tetzchner? Quoque tu, CEO mio? Io ci credevo in te, e tu mi hai pugnalato alle spalle...

    Onestamente posso anche condividere parte di quello che hai scritto, ma un minimo di realismo non guasterebbe…

    Cosa volevi che facesse lo zio Jon?

    Che tirasse fuori il miliardo e due che hanno speso i cinesi di 360 per comprarsi Opera stamattina?

    Che riscrivesse da zero un engine come ha fatto 20 anni fa?

    Che si mettesse a fare l'ennesima UI nativa mettendoci 3 anni come hanno fatto in Opera?

    Tra quello che ci piacerebbe Jon incluso, e quello che è materialmente possibile fare c'è un gap, facciamocene una ragione.



  • @The_Solutor:

    Cosa volevi che facesse lo zio Jon?

    Che tirasse fuori il miliardo e due che hanno speso i cinesi di 360 per comprarsi Opera stamattina?

    Che riscrivesse da zero un engine come ha fatto 20 anni fa?

    Che si mettesse a fare l'ennesima UI nativa mettendoci 3 anni come hanno fatto in Opera?

    Tra quello che ci piacerebbe Jon incluso, e quello che è materialmente possibile fare c'è un gap, facciamocene una ragione.

    Direi che la terza sarebbe andata benissimo… parliamoci chiaro: a funzionalità Vivaldi starà cmq messo molto peggio di Opera per parecchi anni ancora, il tempo necessario non è quindi una discriminante per me... la differenza sarebbe stata che in 2-3 anni avremmo finalmente avuto fra le mani un cavolo di browser pienamente utilizzabile ("rock-solid" è il termine che descrive meglio tutto credo) a cui affidare le nostre vite digitali... Onestamente non riesco a dire lo stesso di questo progetto purtroppo, ma sono contento che tu riesca ad apprezzarlo e farne uso senza problemi... io proverò a ripassare fra un annetto forse, sempre che non avvenga il miracolo e Otter mantenga le promesse fatte :P



  • @Engelium:

    Direi che la terza sarebbe andata benissimo… parliamoci chiaro: a funzionalità Vivaldi starà cmq messo molto peggio di Opera per parecchi anni ancora, il tempo necessario non è quindi una discriminante per me... la differenza sarebbe stata che in 2-3 anni avremmo finalmente avuto fra le mani un cavolo di browser pienamente utilizzabile ("rock-solid" è il termine che descrive meglio tutto credo) a cui affidare le nostre vite digitali... Onestamente non riesco a dire lo stesso di questo progetto purtroppo, ma sono contento che tu riesca ad apprezzarlo e farne uso senza problemi... io proverò a ripassare fra un annetto forse, sempre che non avvenga il miracolo e Otter mantenga le promesse fatte :P

    Onestamente uso vivaldi come browser principale dal giorno uno, i primi mesi subendo delle mancanze che ritenevo importantissime, ma senza avere praticamente mai avuto bisogno di aprire altro, se non per motivi di test/comparazione, o per semplice curiosità.

    Ma francamente oggi, a parte il paste&go da finalizzare, una ritoccata allo speed dial e poco altro non ho grosse cose da rimpiangere.

    Ovvio che il motore non sarà mai quello leggerissimo di Opera, come non lo sarà mai quello di Otter.

    Ma da li a chiamarlo un browser inutilizzabile ci passa un bel pezzo.

    La estensioni funzionano quasi tutte, la velocita della UI è arrivata (con mia sorpresa peraltro) ad essere quasi indistinguibile da quella dei browser nativi, buona parte delle opzioni indispensabili sono state aggiunte o lo saranno nei prossimi mesi, la stabilità è rocciosa, il supporto all h264&C è stato aggiunto da un pezzo, persino il client email è vicino ad essere utilizzabile produttivamente.

    Ergo o tu col browser ci fai delle cose che a noi umani sfuggono, o non stiamo parlando dello stesso programma..



  • @The_Solutor:

    Onestamente uso vivaldi come browser principale dal giorno uno, i primi mesi subendo delle mancanze che ritenevo importantissime, ma senza avere praticamente mai avuto bisogno di aprire altro, se non per motivi di test/comparazione, o per semplice curiosità.

    Ma francamente oggi, a parte il paste&go da finalizzare, una ritoccata allo speed dial e poco altro non ho grosse cose da rimpiangere.

    Ovvio che il motore non sarà mai quello leggerissimo di Opera, come non lo sarà mai quello di Otter.

    Ma da li a chiamarlo un browser inutilizzabile ci passa un bel pezzo.

    La estensioni funzionano quasi tutte, la velocita della UI è arrivata (con mia sorpresa peraltro) ad essere quasi indistinguibile da quella dei browser nativi, buona parte delle opzioni indispensabili sono state aggiunte o lo saranno nei prossimi mesi, la stabilità è rocciosa, il supporto all h264&C è stato aggiunto da un pezzo, persino il client email è vicino ad essere utilizzabile produttivamente.

    Ergo o tu col browser ci fai delle cose che a noi umani sfuggono, o non stiamo parlando dello stesso programma..

    Just pour parlè :)

    Se devo elencare cosa non va, così al volo:

    • la GUI è tutt'altro che comparabile ad una esperienza nativa… ma di diversi ordini di grandezza eh, mica di poco... cliccare sul toggler della sidebar ti fa godere della bellissima visione di ogni singolo frame che deve essere disegnato sullo schermo da un motore JS destinato a tutt'altro... passare sulle schede per le anteprime o aprire il menu contestuale è un'esperienza masochistica... questo su un AMD A8 (non un mostro ma di certo non un catorcio), non sul vecchio portatile che si autodistruggerebbe alla sola idea di avviare Vivaldi XD

    • Lo Speed Dial non dico che sia da buttare, ma è comunque parecchio limitante attualmente nelle funzionalità, e abbastanza pessimo nelle prestazioni... in qualche modo potrei aggirare il primo problema tramite modifica del CSS (sul serio, ma perchè per avere una gestione più razionale degli spazi, colonne, dimensioni tile, ecc devo farlo manualmente? ... sarò strano io ma per me era l'ABC nel momento in cui vai a crearlo lo speed dial... ergo, forse la tua affermazione finale non è del tutto errata :P )

    • Il gestore segnalibri.... no vabbè lasciamo perdere... 2000 e rotti link non sono semplicemente pane per i denti di un accrocchio scritto in JS, HTML e CSS

    • Download manager (fra l'altro confinato alla sidebar... credo l'unico pannello di Opera che non ho mai usato :P ) anch'esso modaiolo fuori e povero dentro

    Ovviamente non sto qui a dire quello che non c'è, o la mancata possibilità di personalizzare le sue funzioni come si deve con un meccanismo simile ai vecchi .INI (facilissimi da capire e usare, potenti come poco altro al mondo, meccanismo di fallback a prova di bomba, ecc)... non sarebbe giusto, ma i punti sopra sono invece mancanze intollerabili a cui non vedo francamente possibile soluzione...

    Ovviamente non sto qui a voler fare una guerra santa, tutt'altro... era giusto per rispondere ai motivi di insoddisfazione ;)



  • @Engelium:

    Se devo elencare cosa non va, così al volo:

    • la GUI è tutt'altro che comparabile ad una esperienza nativa… ma di diversi ordini di grandezza eh, mica di poco... cliccare sul toggler della sidebar ti fa godere della bellissima visione di ogni singolo frame che deve essere disegnato sullo schermo da un motore JS destinato a tutt'altro... passare sulle schede per le anteprime o aprire il menu contestuale è un'esperienza masochistica... questo su un AMD A8 (non un mostro ma di certo non un catorcio), non sul vecchio portatile che si autodistruggerebbe alla sola idea di avviare Vivaldi XD

    Sto usando Vivaldi in un core 2 duo vecchio di 5 anni, e sul server che è basato su un Turion N54L che di sicuro non bacia le scarpe al tuo A8 e vivaldi è una scheggia.

    Di solito tutti quelli che si sono lamentati di questa cosa (di recente) è perchè hhnno avuto la brillante idea di usarsi la versione x64.

    E' il tuo caso?

    • Lo Speed Dial non dico che sia da buttare, ma è comunque parecchio limitante attualmente nelle funzionalità, e abbastanza pessimo nelle prestazioni… in qualche modo potrei aggirare il primo problema tramite modifica del CSS (sul serio, ma perchè per avere una gestione più razionale degli spazi, colonne, dimensioni tile, ecc devo farlo manualmente? ... sarò strano io ma per me era l'ABC nel momento in cui vai a crearlo lo speed dial... ergo, forse la tua affermazione finale non è del tutto errata :P )

    Lo SD non è di sicuro il massimo, ma se proprio uno non sopravvive basta installarsi FVD speeddial o un'altra alternativa ed il problema è risolto. Ho persino spiegato come fare a farlo diventare lo SD di default, con una piccola modifichina.

    • Il gestore segnalibri…. no vabbè lasciamo perdere... 2000 e rotti link non sono semplicemente pane per i denti di un accrocchio scritto in JS, HTML e CSS

    Questo è potenzialmente vero, nonostante le migliorie c'è ancora da fare, ma personalmente li considero giusto un archivio per roba di uso rarissimo. Tra la ricerca automatica durante la digitazione, la history degli indirizzi digitati, lo SD organizzato a dovere e via discorrendo i bookmark li considero un retaggio del passato. Non inutili di certo ma non un dealbreaker.

    • Download manager (fra l'altro confinato alla sidebar… credo l'unico pannello di Opera che non ho mai usato :P ) anch'esso modaiolo fuori e povero dentro

    Anche quello. Ovvio che non è comparabile a quello di opera, ma il suo lavoro basico lo fa. Per il resto c'è jdownloader.

    I tempi sono anche cambiati la velocità e la affidabilità della rete, pure. Il peso della funzionalità sulla economia del browser va di conseguenza.

    Ovviamente non sto qui a dire quello che non c'è, o la mancata possibilità di personalizzare le sue funzioni come si deve con un meccanismo simile ai vecchi .INI (facilissimi da capire e usare, potenti come poco altro al mondo, meccanismo di fallback a prova di bomba, ecc)… non sarebbe giusto, ma i punti sopra sono invece mancanze intollerabili a cui non vedo francamente possibile soluzione...

    Ho capito. Piacevano anche a me gli ini. Però non è che la gente non usa win7 perche non ha gli ini come win 3.11

    Il motore quello è. Oltre al Notepad (con cui si fanno cose molto divertenti anche in vivaldi) serve un editor sql.

    Tutto è diventato più complicato e dispiace. Ma è così ovunque. Se avevi la renault 4 potevi pemetterti di toglierti dai casini con un semplice cacciavite, su una macchina attuale è gia difficile vedere dove stanno le candele.

    E' un trend che possiamo tentare di rallentare, ma non impedire.



  • In pratica confermi che serve un fottio di più per fare infinitamente meno e dover eventualmente sopperire installando software aggiuntivo per ogni singola cosa (Speed dial? installa questo… download manager? installa quest'altro) ...

    si il trend è assolutamente questo... il problema è capire quale malvagia razza aliena ha fottuto il cervello a tutti convincendoli che "è così", "va bene", "che vuoi farci?" :P

    per dire, prendiamo un altro software che ho sempre usato come Free download manager... vai a guardare a cosa stanno lavorando e scopri che la nuova versione sarà un download manager con un centesimo delle funzionalità originali (praticamente quasi nessuna differenza con quello integrato in Chrome e simili), nessuna nuova caratteristica aggiuntiva che possa giustificarne la ragion d'essere, il tutto impacchettato in una GUI "moderna" ( = leggi: bottoni grandi, ampi spazi vuoti, belle icone... insomma proprio quello che cerchi da un DM no? :P ) ...

    Ma verrà il giorno in cui diventerò zilliardario e potrò permettermi di creare software come Dio comanda, sisi



  • @Engelium:

    si il trend è assolutamente questo… il problema è capire quale malvagia razza aliena ha fottuto il cervello a tutti convincendoli che "è così", "va bene", "che vuoi farci?" :P

    Si chiama capitalismo. Per funzionare deve creare bisogni.

    Ergo i casi sono due, o si distrugge quello che c'era, con una "bella guerra" come diceva mia madre, e si riparte.

    O si devono creare bisogni in maniera più o meno artificiosa, vedi SW e HW che si rincorrono da 20 anni, vedi anche cose più terra terra come il Bimbi.

    In informatica viene più facile perché a comprarti una macchina che fa i 5 a litro ci pensi due volte, a scaricare un SW da 40MB al posto di uno da 10 non ci pensi. Al limite aggiornerai il PC.

    P.S. Ok lo Spped dial. Ma jdownloader uno lo tiene installato comunque, tanto ne Opera, ne Vivaldi ne nessun altro browser fanno ne faranno mai quello che fa lui.


  • Vivaldi Translator

    Ciao Engelium ogni tanto passi a trovarci.
    Da utilizzatore di Opera dal lontano 2001, era la versione 6 se non ricordo male, condivido solo in parte tutte le negatività che esprimi verso Vivaldi. Anche Opera nel corso degli anni ha avuto le sue pecche e i suoi problemi e prima di diventare quello che è oggi ne è passata di acqua sotto i ponti.
    Vivaldi credo che dovrà fare lo stesso percorso, le intenzioni sono più che buone ma per avere un prodotto all'altezza del vecchio Opera ci vorrà inevitabilmente molto tempo, anche perché le risorse sono poche.
    Seguo Vivaldi dalla prima uscita ed è innegabile che di strada ne ha fatta parecchia, l'ultima versione è più che utilizzabile, se sistemano quelle 5/6 cose davvero fastidiose, inizio ad utilizzarlo al posto di Opera.

    Per i segnalibri, se sistemano l'ordinamento raggruppando le cartelle in alto, non noto grandi problemi.
    Per l'ordinamento delle schede in apertura e in chiusura mancano ancora un paio di opzioni e anche queste sono più che utilizzabili.
    Se sistemano il "Paste and Go" chiamandolo "incolla e cerca" e mi inseriscono un "Incolla e vai" come in Opera anche qui sono più che soddisfatto.
    La personalizzazione dell'interfaccia attualmente non ne sento la necessità, con Opera mi ero realizzato anche una skin ma con Vivaldi che cambia colore in base al sito sono più che soddisfatto.

    Per il fatto che abbia problemi su PC datati non mi risulta, lo uso in ufficio su un Athlon 64 X2 4800+ Win 7 32bit e a casa su un FX8320 Win8.1 64bit Vivaldi 64bit e non ho problemi su nessuno dei due, su quello di casa è un missile.

    Per l'interfaccia effettivamente ci sono un po di lag durante i ridimensionamenti e aperture del pannello laterale ma credo che i miglioramenti arriveranno verso la versione finale, gli sviluppatori hanno altro a cui pensare adesso.

    In conclusione sono soddisfatto per lo stato attuale di sviluppo e andando avanti può diventare solo meglio. Poi ovvio che se arrivi da Opera il primo impatto è un po traumatico ma se inizi ad utilizzarlo noterai che non è poi malaccio come dici.



  • Ciao Folgore

    eh ma anche io lo seguo dalla prima build, solo che il mio è appunto un guardare in lontananza, scaricare ogni singola build, provare, sospirare, e ripetermi che un giorno si sistemerà tutto… forse non io, ma i miei figli, o i miei nipoti vedranno quel giorno XD

    Lasciando stare gli scherzi comunque, il problema di fondo è che partiamo da due punti di vista differenti: per voi Vivaldi crescerà, aggiungerà funzioni E QUINDI tutto andrà a posto ... per me Vivaldi crescerà, aggiungerà funzioni MA resteranno sempre i problemi citati in quanto facenti parte del suo DNA: lag dell'interfaccia (verranno mascherati sempre più negli anni da processori sempre più veloci, ma significa solo che sprecheremo la potenza della CPU per fare un lavoro che faceva in modo eccellente anche il mio vecchio Pentium III), mancanza di customizzazione come si deve (ovvero SENZA estensioni o codice js che deve essere eseguito dal browser senza reale motivo; meccanismi di fallback intelligenti, ecc), necessità di doversi attenere a quello che Chromium, Node.js e REACT offrono ... volevi fare una cosa diversa? NON PUOI

    Questo credo descriva la mia visione delle cose... pessimistica? senza alcuna ombra di dubbio, ma anche obiettiva...

    Per i segnalibri, se sistemano l'ordinamento raggruppando le cartelle in alto, non noto grandi problemi.

    vabbè, tralasciando che è un gestore elementare, è leeeeeeeeeeeeeeeeento… ovviamente se hai un numero elevato di segnalibri

    con Vivaldi che cambia colore in base al sito sono più che soddisfatto.

    caratteristica che credo sia durata più o meno 2 secondi e mezzo sulle mie installazioni (il tempo di trovare la voce per disabilitarla) :P

    Se sistemano il "Paste and Go"

    questa cosa l'ho già letta così tante volte sul forum e nei commenti che credo un minimo di priorità ce l'abbia per gli sviluppatori :P

    Ad ogni modo, ci si riproverà seriamente fra un annetto credo… tanto finchè Opera riesce a girare mi sa che non lo abbandono comunque :)



  • @Engelium:

    questa cosa l'ho già letta così tante volte sul forum e nei commenti che credo un minimo di priorità ce l'abbia per gli sviluppatori :P

    Non dare mai nulla per scontato, ho discusso più volte la faccenda anche con Jon in persona.

    Il problema non lo sentono quanto me e altri utenti.

    Credo semplicemente che vista l'abilità di Opera nell'essere usato con la tastiera buona parte di loro sia così abituato a farne uso da considerare il mouse un po' figlio di un dio minore, e questo vale anche per buona parte dei Soprano.

    non parliamo poi del pulsante GO che io trovo indispensabile e che buona parte dei dev e testers neanche si ricordava esistesse in Opera

    Personalmente supplisco alle mancanze delle due funzioni di cui sopra assegnando uno di tanti tasti del mio mouse alla funzione invio.

    Se ne riparlerà dopo il lancio della V1 (che spero non faccia tanti feriti a Londra) :D


  • Vivaldi Translator

    Ma dai Engelium la funziona che cambia colore è una figata pazzesca. :ohmy:
    All'inizio l'ho subito disabilitata ma adesso mi piace veramente, il continuo cambiamento di colore placa la mia sete di skin.
    Il passaggio al nuovo motore ovviamente comporta pregi e difetti, tutto sta nel valutare se per il proprio uso sono di più i pregi o i difetti. Io con Opera utilizzo M2 da sempre e se Vivaldi integrerà M3 i pregi saranno decisamente superiori.
    Poi se i mie nipoti potranno utilizzare un Signor Browser finalmente completo, sarò contento per loro e magari mi ringrazieranno per aver contribuito nella sua divulgazione per farlo crescere. :P



  • @Folgore101:

    Ma dai Engelium la funziona che cambia colore è una figata pazzesca. :ohmy:
    All'inizio l'ho subito disabilitata ma adesso mi piace veramente, il continuo cambiamento di colore placa la mia sete di skin.

    E adesso la faccenda è anche invertibile. Non è ancora al 100% quello che ho proposto io ma siamo sulla strada buona.



  • @Folgore101:

    Ma dai Engelium la funziona che cambia colore è una figata pazzesca. :ohmy:
    All'inizio l'ho subito disabilitata ma adesso mi piace veramente, il continuo cambiamento di colore placa la mia sete di skin.

    No, sul serio… potrei arrivare a cavarmi gli occhi per una cosa simile :sick:

    @Folgore101:

    Il passaggio al nuovo motore ovviamente comporta pregi e difetti, tutto sta nel valutare se per il proprio uso sono di più i pregi o i difetti. Io con Opera utilizzo M2 da sempre e se Vivaldi integrerà M3 i pregi saranno decisamente superiori.
    Poi se i mie nipoti potranno utilizzare un Signor Browser finalmente completo, sarò contento per loro e magari mi ringrazieranno per aver contribuito nella sua divulgazione per farlo crescere. :P

    In realtà il passaggio al nuovo motore è l'unica cosa su cui, causa forza maggiore, mi son semplicemente arreso… purtroppo non c'è molto da dire... o così o così... posso anche sperare in Servo, ma più o meno stiam lì .... No, è proprio tutto il resto invece quello su cui non ho intenzione di arrendermi... che sotto ci sia Chromium amen, ma il browser (la GUI e tutte le caratteristiche di contorno) lo voglio però scritto come Dio comanda, non con lo spirito di ART ATTACK (prendete una ciotola di framework JS. fatto? Ora piazzatelo sopra Node.js. Fatto? Ora affiancategli Chromium paro paro per come è all'origine. Fatto? Infine scrivete una GUI in Javascript che va a NASCONDERE quello che c'è sotto, dando l'impressione che sia una cosa diversa. Fatto? Bene, infine versate tanta community su tutto questo e il vostro attacco d'arte è fatto! :P )


  • Vivaldi Translator

    E' questo il bello, rispetto a tutti gli altri derivati di Chromium sono gli unici che provano a fare qualche cosa di diverso.

    Comunque ho trovato un nuovo bug introdotto con l'ultimo aggiornamento, o forse quello prima ancora, se si apre una cartella dei segnalibri che ne contiene più di 20 ne apre solo 20. Ora che si sono riuniti per giocare a "schiaccia il bugs" spero che sistemino rapidamente.


  • Vivaldi Translator

    @Engelium:

    @Folgore101:

    Ma dai Engelium la funziona che cambia colore è una figata pazzesca. :ohmy:
    All'inizio l'ho subito disabilitata ma adesso mi piace veramente, il continuo cambiamento di colore placa la mia sete di skin.

    No, sul serio… potrei arrivare a cavarmi gli occhi per una cosa simile :sick:

    Certo i gusti son gusti e non discuto, ma ti permetto di scegliere, tutti gli altri no e questa è una grande differenza.

    @Engelium:

    @Folgore101:

    Il passaggio al nuovo motore ovviamente comporta pregi e difetti, tutto sta nel valutare se per il proprio uso sono di più i pregi o i difetti. Io con Opera utilizzo M2 da sempre e se Vivaldi integrerà M3 i pregi saranno decisamente superiori.
    Poi se i mie nipoti potranno utilizzare un Signor Browser finalmente completo, sarò contento per loro e magari mi ringrazieranno per aver contribuito nella sua divulgazione per farlo crescere. :P

    In realtà il passaggio al nuovo motore è l'unica cosa su cui, causa forza maggiore, mi son semplicemente arreso… purtroppo non c'è molto da dire... o così o così... posso anche sperare in Servo, ma più o meno stiam lì .... No, è proprio tutto il resto invece quello su cui non ho intenzione di arrendermi... che sotto ci sia Chromium amen, ma il browser (la GUI e tutte le caratteristiche di contorno) lo voglio però scritto come Dio comanda, non con lo spirito di ART ATTACK (prendete una ciotola di framework JS. fatto? Ora piazzatelo sopra Node.js. Fatto? Ora affiancategli Chromium paro paro per come è all'origine. Fatto? Infine scrivete una GUI in Javascript che va a NASCONDERE quello che c'è sotto, dando l'impressione che sia una cosa diversa. Fatto? Bene, infine versate tanta community su tutto questo e il vostro attacco d'arte è fatto! :P )

    Qui entriamo troppo nel tecnico e non conoscendo la materia non mi addentro, però Jon non è uno sprovveduto e spero che abbiano valutato attentamente i pregi e i difetti del sistema utilizzato per la "GUI e tutte le caratteristiche di contorno", voglio sperare che non siano un gruppo di masochisti.



  • Beh, era una questione di scegliere fra velocità (dal punto di vista "marketing" era sicuramente un aspetto importantissimo) o "qualità"

    Nel secondo caso oggi non avresti di certo fra le mani tutto quello che Vivaldi offre a livello di features, e non sarebbero comunque stati in molti a notare le differenze in fondo (purtroppo io appartengo alla categoria di chi non si limita ad installare ed usare, ma ci deve mettere le mani dentro passando dal file system… la colpa è mia lo so ma la natura è stata crudele con me :P )



  • @Engelium:

    No, sul serio… potrei arrivare a cavarmi gli occhi per una cosa simile :sick:

    Daaaiiii, per favore !!

    Che una opzione per desaturare possa starci, ok.

    Ma che i colori nei tab siano un aiuto pazzesco è fuori di dubbio.

    C'è chi c'era arrivato 20 e pussa anni fa



  • L'addetto al buon gusto che c'è in me è appena capitolato di fronte a quello schreenshot sappilo XD



  • @Engelium:

    L'addetto al buon gusto che c'è in me è appena capitolato di fronte a quello schreenshot sappilo XD

    Abbi pazienza ma credo che l'addetto al buon gusto sia il responsabile del massiccio downgrade delle funzionalità di quasi tutto quanto negli ultimi anni.

    E' quello che ha massacrato il KDE 3.x, è l'idiota che ha spostato in alto i menu di android proprio nel mentre i telefoni diventavano delle padelle da 5 pollici e pussa, è quello che ha fatto sparire i pulsanti go dalle barre degli indirizzi di browsers e campi ricerca nei siti web, e via discorrendo.

    La lista è infinita.

    Morale, non sono contro le UI rifinite, ma se questo deve portare a un massacro delle funzionalità e della comodità d'uso, preferisco che l'addetto al buon gusto vada a cercarsi un lavoro come bracciante agricolo. B)


Log in to reply
 

Looks like your connection to Vivaldi Forum was lost, please wait while we try to reconnect.