Snapshot 1.0.209.3



  • Dai che ci siamo. E a questo giro la room Italiana lo sa prima del resto del forum https://vivaldi.net/en-US/blogs/teamblog/item/34-snapshot-1-0-209-3-visual-improvements-scroll-wheel-tab-switching [img]https://vivaldi.net/images/ui-dark.png[/img] Una bella catasta di novità, anche se dovete aspettarvi anche un bel numero di regressioni (traduzioni incluse), visto che il salto da chromium 41 a chromium 44 è stato particolarmente "doloroso", come ampiamente previsto e prevedibile, peraltro. Comunque il tema dark più lo uso è più lo amo. :woohoo: :woohoo:



  • Quando uso i temi dark mi sento un hacker xD
    In più mi da meno fastidio agli occhi

    Buono che hanno aggiornato a chromium 44



  • Blu è l'ideale per non stancare gli occhi… Ma non ci pensano... :(

    Ciao, Igor



  • @igorditerni:

    Blu è l'ideale per non stancare gli occhi… Ma non ci pensano... :(

    Ciao, Igor

    Forse perchè non è vero?



  • @GinoPerla:

    Quando uso i temi dark mi sento un hacker xD

    io invece mi sento un pirata :lol:



  • Ma guardate che figata se anche le cartelle si colorassero come la barra :woohoo:



  • Sono un sacco contento di non poter più utilizzare le estensioni :(
    Mo come lo disattivo lo script che ho scritto ieri su tampermonkey e mi cambia tutte le immagini di google immagini in panda rossi? :(



  • @GinoPerla:

    Sono un sacco contento di non poter più utilizzare le estensioni :((

    E' un bug noto, che ho segnaleato da tempo, stai tenquillo che ci stanno lavorando considerandolo "high priority"

    Nel mentre, ti basta usare una versione più vecchia, scompattata in una cartella a caso per potere installare e/o gestire le estensioni che ti servono.

    Le estensioni continueranno a funzionare anche sull'ultima snapshot

    Edit: Il bug è gia stato messo a posto, quindi attendi felice la prossima snapshot.

    Parere assolutamente personale ma dubito che ci vorrà una intera settimana di attesa.



  • Non ci avevo pensato, però non mi va di riprendere uno snapshot vecchio.
    A sto punto vado nel profilo e cancello tampermonkey fino a quando non fixano.

    Grazie!



  • @The_Solutor:

    @igorditerni:

    Blu è l'ideale per non stancare gli occhi… Ma non ci pensano... :(

    Ciao, Igor

    Forse perchè non è vero?

    Ha parlato sua eccellenza l'ignoranza…



  • @igorditerni:

    @The_Solutor:

    @igorditerni:

    Blu è l'ideale per non stancare gli occhi… Ma non ci pensano... :(

    Ciao, Igor

    Forse perchè non è vero?

    Ha parlato sua eccellenza l'ignoranza…

    Ha parlato uno che conosce l'argomento a menadito.

    Non che la cosa possa fare differenza per un troll come te.


  • Vivaldi Translator

    Aggiornata adesso adesso, 32/64bit senza problemi. A quanto pare ci sono parecchie novità, vado in test.

    PS: Mi piacerebbe che implementassero anche la possibilità di colorare ogni singola scheda, come se ne era parlato in quel topic di The_Solutor, che però non trovo più.



  • Questo.
    https://vivaldi.net/forum/vivaldi-browser/1224-suggestion-ui-improvement-reverse-colouring-behavior

    Non ne ho ancora discusso fuorché nel forum.

    Non credo sia questo il momento di farlo, immagino che presto si entrerà in fase di stabilizzazione pre beta 1, poi…



  • @The_Solutor:

    @igorditerni:

    Ha parlato sua eccellenza l'ignoranza…

    Ha parlato uno che conosce l'argomento a menadito.

    Esatto.

    Ciao, Igor



  • Esatto.

    Certo che è esatto. Parlo del sottoscritto.

    Tu, nel mentre, potesti darti una informata sulla differenza che esiste tra un colore rilassante, e un colore riposante per gli occhi.


  • Vivaldi Translator

    @The_Solutor:

    Questo.
    https://vivaldi.net/forum/vivaldi-browser/1224-suggestion-ui-improvement-reverse-colouring-behavior

    Non ne ho ancora discusso fuorché nel forum.

    Non credo sia questo il momento di farlo, immagino che presto si entrerà in fase di stabilizzazione pre beta 1, poi…

    Si quel topic, certo non sono cose vitali e si possono tranquillamente implementare anche dopo. Meglio che si concentrino sulla sistemazione dei bugs e all'implementazione delle funzioni.



  • @The_Solutor:

    Esatto.

    Certo che è esatto. Parlo del sottoscritto.

    Tu, nel mentre, potesti darti una informata sulla differenza che esiste tra un colore rilassante, e un colore riposante per gli occhi.

    Ma neanche per sogno.
    Il blu sulla barra del titolo delle schede è riposante perché facilità la lettura, con il testo bianco, ed essendo in quantità limitata ed in posizione marginale dove l'occhio va a guardare solo quando strettamente necessario non stanca affatto.
    Non per nulla fin dai primi sistemi Windows proprio così e per questo motivo sono sempre state realizzate le barre del titolo delle finestre.
    Altra cosa è avere tutto lo schermo blu, quello no che non è riposante ed anzi è quanto di più stancante esista per l'occhio, ma è un'altra faccenda e non era certo il tema della considerazione fatta.

    Ciao, Igor



  • Il blu è, dopo il violetto, il colore con la frequenza più alta, tra quelle percepibili dall'occhio umano, e, sempre dopo il violetto, quello che provoca maggiore abbagliamento, e la maggiore difficoltà di messa a fuoco, quello che richiede maggior energia emessa per avere la stessa percezione di luminosità.
    Punto.

    L'occhio umano ha la sua maggiore sensibilità a circa 555nM, che corrispondono ad un giallo/verde, ma mantiene un'ottima sensibilità nei dintorni: verdi, gialli, giallo arancio.

    Da li i monitor monocromatici verdi e ambra, da li il colore standard usato in xterm sin dall'alba dei tempi, da li i fendinebbia gialli (ormai passati di moda a causa del cromo, nocivo, che serviva a produrre i vetri gialli.), da li i semafori, i cartelli di divieto, di emergenza e via discorrendo.

    All'altro estremo ci sta il rosso, anche li l'occhio è meno sensibile, ma è il colore che provoca minore abbagliamento, da li il suo uso negli apparati per astronomi, nelle luci di emergenza dei sommergibili, nelle skin notturne dei navigatori GPS e via discorrendo.

    in pratica, rispetto al blu, per un aspetto o un altro, qualsiasi colore tranne il violetto è meno affaticante per l'occhio.

    Parlando di decorazioni su sfondo bianco, la faccenda diventa abbastanza irrilevante.

    Il bianco le frequenze visibili le contiene già TUTTE, una fascia colorata non t'uccide, sia che sia blu, rossa, viola, o di qualunque altro colore contrasti a sufficienza, ma senza esagerare, con lo sfondo.

    E', in due parole, questione di gusti, tant'è che Windows aveva temi di ogni colore.



  • Non mettiamoci a fare lezioni di fisica della luce e fisiologia dell'occhio che qui non credo interessi a nessuno a parte me e te (forse).
    La questione non è di abbagliamento, sensibilità e messa a fuoco, né di energia luminosa emessa (almeno in parte).
    Qui si tratta sostanzialmente di contrasto cromatico e di miglior risposta dell'utente. E questa si ottiene, quando la scritta è bianca, su sfondo blu.
    Punto.


    Il quadratino sopra è il colore del testo, quello sotto dello sfondo.

    Poi è logico che i gusti personali siano altra cosa (così come le differenze di percezione di ogni occhio, accentuate nei daltonici), tant'è che Windows, come giustamente hai detto, ha sempre permesso di modificare l'impostazione standard (che è stata scelta in quanto la migliore con testo bianco).

    A te piaceranno di più colori diversi da quelli che piacciono a me e lo stesso per gli altri.
    A quanto pare ci accomuna il nero (chi diceva che sta bene su tutto?); con esso io mi sento un ninja… :lol:

    Ciao, Igor



  • @igorditerni:

    Qui si tratta sostanzialmente di contrasto cromatico e di miglior risposta dell'utente.

    Bravo, vedo che hai scoperto che cambiando la domanda, magari cambia anche la risposta.

    Prima o poi farai mente locale sul fatto che tra affaticamento dell'occhio e affaticamento della zucca, ci passa una certa differenza.

    Se ti scrivo grigio scuro su nero, l'occhio fa pochissima fatica, la fatica la fa il cervello, perché è difficile interpretare quello che leggi (il tuo grafico si riferisce a questo).

    Se ti scrivo blu elettrico chiaro su nero, il cervello fa pochissima fatica, la fatica la fa l'occhio perche è difficile tenere a fuoco i caratteri, perché il cristallino continua ad essere sotto stress, perché la retina riceve un sacco di energia a parità di luce percepita.

    Dai che non è difficile…


Log in to reply
 

Looks like your connection to Vivaldi Forum was lost, please wait while we try to reconnect.